Escursionismo in Liguria: le schede dei monti

HOMEPAGE ESCURSIONISMO IN LIGURIA

Bric Mindino m. 1879

Sugli itinerari descritti l'autore ha cercato di essere preciso per quanto possibile. Tuttavia non si assume alcuna responsabilità e raccomanda la consultazione delle carte escursionistiche.
Per questa escursione si consiglia la CARTA DEI SENTIERI E DEI RIFUGI N.15 - ALBENGA ALASSIO SAVONA - ISTITUTO GEOGRAFICO CENTRALE

Gli itinerari e le cartine

COLLA DI CASOTTO (1381) - BRIC MINDINO (1879) – Invernale con le ciaspole

Tempo di salita: ore 2
Tempo totale: ore 3.30



L'itinerario proposto si presta moltissimo in inverno per un'escursione con le ciaspole.
Dalla Colla di Casotto (1381), in corrispondenza degli edifici residenziali sul lato opposto rispetto agli impianti di risalita, si stacca una carrareccia sterrata che sale a tornanti nel bosco. Durante la salita si trascura la deviazione a destra per il Colle di Prato Rotondo. La rotabile esce dal bosco sotto le Rocce del Rascazzo e prosegue a mezzacosta in direzione del Bric Mindino. A questo punto, in presenza di un buon manto nevoso, si può trascurare la strada e salire liberamente lungo i campi innevati tenendo come riferimento l'imponente croce di vetta (1879).



 
Le immagini
La partenza dell'escursione alla Colla di Casotto - 5 aprile 2010
La carrareccia che parte dalla Colla di Casotto e sale a svolte nel bosco - 5 aprile 2010
La strada che sale al Mindino con 5 cm di neve fresca - 5 aprile 2010
Da un tornante si può ammirare il mare - 5 aprile 2010
A questo bivio occorre proseguire a sinistra - 5 aprile 2010
All'uscita del bosco - 5 aprile 2010
Panorama sulla verdeggiante conca di Garessio e, sullo sfondo, il mare - 5 aprile 2010
La croce del Mindino si erge imponente in cima al pendio innevato - 5 aprile 2010
Inaugurata il 14 settembre 1969, per volere del parroco di Mindino, la croce ha una struttura in tubolari in ferro. Alta 25 metri, la sua realizzazione ha richiesto dieci anni di lavori, inclusa la costruzione della rotabile sterrata che raggiunge la vetta da Colla Casotto. E' dedicata ai caduti di tutte le guerre e conserva murata nell'altare una teca con i nomi di tutti i caduti della Provincia di Cuneo - 5 aprile 2010
Dalla vetta del Mindino il panorama è eccezionale. Questa è la catena delle Liguri dal Pizzo d'Ormea al Mongioie - 5 aprile 2010
La vecchia croce del Mindino con Albenga e l'isola di Gallinara - 5 aprile 2010
La dorsale dal Bric Nei al Piano Stopè che separa la val Casotto dalla val Mongia - 5 aprile 2010
Le due croci del Mindino - 5 aprile 2010
Vista panoramica sul comprensorio di Garessio 2000 sovrastato dall'elegante cima dell'Antoroto - 5 aprile 2010
Dal pianoro innevato sottostante la vetta si possono abbracciare tutte le Liguri dall'Antoroto al Marguareis - 5 aprile 2010

Le Alpi Liguri in questa panoramica dalla vetta del Mindino scattata da Roby Robiglio il 15 aprile 2010

Anche sul versante esposto a sud la neve è ancora abbondante - 5 aprile 2010
Il Mindino fotografato dalla Colla Pian del Bal sulla dorsale tra la Val Casotto e la Val Mongia - 14 gennaio 2011
Panorama verso occidente dalla sommità del Bric Nei - 14 gennaio 2011
L'ampia dorsale che conduce al Mindino da nord - 14 gennaio 2011
Sulla dorsale che separa le valli Casotto e Mongia - 14 gennaio 2011
Il Bric Mindino visto da nord - 14 gennaio 2011
Sulla dorsale che conduce al Mindino da nord - 14 gennaio 2011
L'Antoroto ed il comprensorio sciistico di Garessio 2000 fotografati dalle pendici nord del Bric Mindino - 14 gennaio 2011
Larici sulla dorsale a nord del Mindino - 14 gennaio 2011
Salendo alla vetta del Mindino da nord - 14 gennaio 2011
Salendo alla vetta del Mindino da nord - 14 gennaio 2011
Panorama verso nord dalla cima del Mindino - 14 gennaio 2011
Panorama verso la costa con la vecchia croce del Mindino in primo piano. Il mare di nubi, che si estende a perdita d'occhio, trabocca al Colle San Bernardo di Garessio generando una curiosa cascata di vapori sulla sottostante Valle Tanaro - 14 gennaio 2011
La grande croce dedicata ai caduti di tutte le guerre sulla vetta del Mindino - 14 gennaio 2011
Panorama verso occidente dalla sommità del Mindino: tra il Mondolè e la costiera della Bisalta spunta il profilo inconfondibile dell'Argentera - 14 gennaio 2011
Panorama verso sud-est dal Bric Mindino: il Settepani, il Carmo di Loano ed altre cime minori formano un piccolo arcipelago che emerge dal mare di nuvole - 14 gennaio 2011
Panorama verso nord dal Mindino: sullo sfondo svetta il Monviso - 14 gennaio 2011
Il rifugetto che si trova poco sotto il Bric Nei sul versante est - 14 gennaio 2011
Le vaste distese innevate sulla dorsale nord del Mindino - 31 marzo 2011
L'erta finale sul versante nord del Mindino - 31 marzo 2011
La grande e inconfondibile croce sulla cima del Mindino - 31 marzo 2011
Panorama dal vetta del Mindino verso le Alpi Liguri - 31 marzo 2011
Panorama verso il Monviso dai campi innevati sotto la cima del Mindino (foto di Claudio Bertolini) - 31 marzo 2011
Le Alpi Liguri incorniciate dalle fronde degli abeti - 31 marzo 2011
Grandi spazi e dolci pendii a nord del Mindino - 31 marzo 2011
Il versante settentrionale del Bric Mindino - 24 febbraio 2012
La dorsale che dal Mindino prosegue verso nord e che separa la Val Casotto dalla Valle Mongia - 24 febbraio 2012
Il bellissimo paesaggio che caratterizza il versante nord del Bric Mindino - 24 febbraio 2012
Larici, abeti e distese innevate sotto la vetta del Mindino - 24 febbraio 2012
Panorama verso il Monviso dalla vetta del Mindino - 24 febbraio 2012
Foschia sulla pianura dalla cima del Mindino - 1 marzo 2012
L'imponente croce sul Bric Mindino: inaugurata nel 1969 è stata restaurata nel 2001. Grazie a 17 lampade, alla centralina eolica e ai pannelli fotovoltaici, ogni notte si illumina rendendosi visibile a grande distanza (foto di Paola Burlando) - 1 marzo 2012
Sull'erta finale che conduce in vetta al Mindino - 1 marzo 2012
Home  /  I monti  /  Fiori di montagna  /  Panorami  /  I parchi'lemiegite'  /  Cartine  / GPSDiario escursioni  /  Webcam  /  Link  /  Contatti