Escursionismo in Liguria: le schede dei monti

HOMEPAGE ESCURSIONISMO IN LIGURIA

Punta Martin m. 1001 Baiarda m. 676 M. Penello m. 995

Sugli itinerari descritti l'autore ha cercato di essere preciso per quanto possibile. Tuttavia non si assume alcuna responsabilità e raccomanda la consultazione delle carte escursionistiche.
Per queste escursioni si consiglia la CARTA DEI SENTIERI E DEI RIFUGI N.16 - GENOVA VARAZZE OVADA - ISTITUTO GEOGRAFICO CENTRALE

Gli itinerari e le cartine

ACQUASANTA (165) - PUNTA MARTIN (1001)

Tempo di salita: ore 3
Tempo totale: ore 5.15
Segnavia: tacche bianco-rosse (Sentiero Frassati F e F1) da Acquasanta a Fontanin; tacche bianco-rosse (Sentiero Frassati F1) da Fontanin alla Cappellina della Baiarda; traccia non segnata sul crinale dalla Cappellina della Baiarda alle pendici est del Monte Cuccio; pallino rosso dalle pendici est del Monte Cuccio a Punta Martin; linea-punto rossa da Punta Martin ad Acquasanta



Salita: partenza dal Santuario N.S. dell'Acquasanta (165) - stazione ferroviaria (214) - Piano Pezzolo (287) - Vallone del Rio Baiardetta - bivio in località Gazeu (290) - bivio in località Fontanin (410) - 1° guado del Rio Baiardetta - Masso del Ferrante (452) - 2° guado del Rio Baiardetta - tratto di percorso attrezzato con cavi d'acciaio (Attenzione: difficoltà EE) - Colle della Baiarda (700) - Cappellina della Baiarda (703) - Colle della Baiarda (700) - pendici est Monte Cuccio - sorgente del Fontanin (920) - pendici sud-ovest Monte Penello - pendici est Punta Martin - Punta Martin (1001)
Discesa: Punta Martin (1001) - cresta sud-ovest punta Martin - guado del Rio Baiardetta - bivio in località Gazeu (290) - Vallone del Rio Baiardetta - Piano Pezzolo (287) - stazione ferroviaria (214) - Acquasanta (165)


PEGLI (3) - PUNTA MARTIN (1001)

Tempo di salita: ore 3
Tempo totale: ore 5.30
Segnavia: pallino rosso



Partenza dal Viale della Rimembranza (3) - Via Melinotto - pendici sud-est Bric Cabanna - Case Sezi (218) - Piano Ferrà - Case Pian delle Monache (342) - pendici est Scogli Neri - Cian de Figge (615) - pendici sud e ovest Monte Riondo - pendici sud e est Monte Cuccio - sorgente del Fontanin (920) - pendici sud-ovest Monte Penello - pendici est Punta Martin - Punta Martin (1001)


SAN CARLO DI CESE (270) - MONTE PENELLO (995)

Tempo di salita: ore 2.45
Tempo totale: ore 4.30
Segnavia: X rossa da San Carlo di Cese (località Baracche) al Monte Penello; due righe verticali rosse dal Monte Penello a San Carlo di Cese



Salita: partenza dalla località Baracche (fermata AMT prima di San Carlo di Cese) (270) - passerelle sul Torrente Varenna e Rio Gandolfi - Casa Rombi - Valle del Rio Gandolfi - Casa Terrona - guado alle vecchie cave - pendici nord-est Punta del Corno - Costa Colletta - Punta del Corno (852) - pendici est Monte Fontana Buona - Monte Penello (Bivacco G.B. Zucchelli) (995)
Discesa: Monte Penello (995) - Colle Gandolfi (936) - Piano Gandolfi - pendici sud e est Monte il Poggio - Camposilvano - San Carlo di Cese (295) - località Baracche (270)


 
Le immagini
Salendo alla Punta Martin da Acquasanta - 22 maggio 2007
Sul crestone sud-ovest di Punta Martin lungo l'itinerario che sale dall'Acquasanta - 22 maggo 2007
La Cappella di Rocca Maia tra Lencisa e il Monte Proratado - 22 maggio 2007
La Punta Martin dalla strada del Faiallo. In basso si intravede il forte sul Bric Geremia. Sullo sfondo, a sinistra della Punta Martin, spunta il monte Aiona ancora innevato - 4 aprile 2008
La Punta Martin fotografata dalla strada del Faiallo. In basso si intravede il Forte Geremia. Sullo sfondo, a sinistra di Punta Martin, spunta il l'Aiona ancora innevata - 4 aprile 2008
Antico ponte a San Carlo di Cese (foto di Marco Varesi) - 18 marzo 2009
Paline segnaletiche al bivio in località Gazeu: a sinistra si va alla Punta Martin, a destra si imbocca il Sentiero Frassati che sale alla Baiarda - 11 novembre 2010
Il Masso del Ferrante sul Rio Baiardetta - 11 novembre 2010
Il Rio Baiardetta - 11 novembre 2010
Salendo lungo il Sentiero Frassati F1 sull'aspro versante nord-occidentale della Baiarda - 11 novembre 2010
La targa del Sentiero Frassati (segnavia F1) nel punto in cui iniziano le funi metalliche - 11 novembre 2010
Le funi metalliche sul Sentiero Frassati F1 - 11 novembre 2010
Il Sentiero Frassati F1 risale, dapprima a zig-zag e poi a mezzacosta, lo scosceso versante nord-occidentale della Baiarda, a precipizio sul Rio Baiardetta: nella parte alta è attrezzato con funi d'acciaio che possono rendersi utili in caso di terreno sdrucciolevole - 11 novembre 2010
L'ampio canale, percorso dal sentiero Frassati F1, che guadagna il crinale al Colle della Baiarda - 11 novembre 2010
La Punta Martin ed il selvaggio Vallone della Baiardetta - 11 novembre 2010
Al Colle della Baiarda - 11 novembre 2010
La Punta Martin vista dal Colle della Baiarda: nella foto è ben visibile la cresta sud (o Cresta Federici) - 11 novembre 2010
La Cappellina della Baiarda (foto di Claudio Bertolini) - 11 novembre 2010
Paline segnaletiche di fronte alla Cappellina della Baiarda - 11 novembre 2010
Il Colle della Baiarda ed il crinale verso il Monte Penello (foto di Claudio Bertolini) - 11 novembre 2010
La Punta Martin fotografata dal Colle della Baiarda. Qui sbuca il Sentiero Frassati F1 dopo uno spettacolare mezzacosta a precipizio sul Rio Baiardetta - 11 novembre 2010
In basso, appolaiata sul crestone, si intravede il tettuccio verde della Cappellina della Baiarda - 11 novembre 2010
Il mare visto dal crinale tra Baiarda e Penello. Adagiati sulla collina sottostante i verdi prati dei Piani di Prà - 11 novembre 2010
L'antico ricovero in pietra che si incontra salendo dalla Baiarda al Monte Penello - 11 novembre 2010
Nuvole nere sulla cima del Monte Penello - 11 novembre 2010
Paline segnaletiche al Colle Gandolfi, sull'Alta Via, poco sotto la cima del Penello in direzione Praglia - 11 novembre 2010
In marcia sull'Alta Via dei Monti Liguri tra il Penello e la Colla di Praglia - 11 novembre 2010
Lo spettacolare mezzacosta del Sentiero Frassati F1 sul dirupato fianco nord-occidentale della Baiarda, a precipizio sul Rio Baiardetta - 24 novembre 2011
La Punta Pietra Lunga fotografata dalla Cappellina della Baiarda. Ad occidente, sopra la foschia, il Monte Reixa - 24 novembre 2011
La Punta Martin si staglia nel cielo azzurro al di là del Vallone della Baiardetta: la Cresta Federici ne risale l'aspro versante meridionale - 24 novembre 2011
Panorama verso occidente dal crinale Baiarda-Penello: sullo sfondo, dietro le montagne del Parco del Beigua, spuntano le cime innevate delle Liguri - 24 novembre 2011
Antico riparo in pietra sulle praterie a sud del Monte Penello - 24 novembre 2011
Panorama verso est dalla sommità del Penello: al centro della foto si riconosce il Monte Figogna con il Santuario della Madonna della Guardia - 24 novembre 2011
La panoramica dorsale che salda il crinale di spartiacque (Alta Via) alla Punta Martin - 24 novembre 2011
Il severo profilo della Baiarda sovrasta l'area picnic che si incontra scendendo dal Passo del Veleno (o Giovo Piatto) all'Acquasanta - 24 novembre 2011
La bella Cappellina della Baiarda posta su un balcone panoramico sopra la Punta Pietra Lunga - 26 novembre 2011
L'ampia dorsale che dalla Baiarda sale al Monte Penello: le rocce e le praterie punteggiate di radi pini mughi conferiscono al paesaggio un aspetto da “far west” - 26 novembre 2011
La Cappellina della Baiarda appollaiata su un'eccezionale terrazza panoramica - 26 novembre 2011
La cresta sud di Punta Martin (o Cresta Federici, dal nome di uno dei primi due salitori) - 26 novembre 2011
Panorama dalla cima del Penello verso nord: sulle vaste praterie dello spartiacque si snoda la sterrata che conduce in Praglia - 26 novembre 2011
Sulla sommità arrotondata del Monte Penello si trova questo bel cippo in pietra sormontato da una tavola di metallo sulla quale sono riportate le direzioni delle principali cime dell'Appennino e delle Alpi - 26 novembre 2011
La Punta Martin fotografata dai prati sotto il Monte Penello - 26 novembre 2011
L'elegante e panoramico crinale che unisce il Monte Penello alla Punta Martin. Sullo sfondo il Bric del Dente - 26 novembre 2011
Panorama dalla Punta Martin verso il Monte delle Figne - 26 novembre 2011
Splendido panorama dalla Punta Martin verso l'imponente massiccio del Reixa - 26 novembre 2011
La cresta sud-occidentale della Punta Martin vista dalla vetta: è percorsa più o meno fedelmente dal tracciato che sale dall'Acquasanta - 26 novembre 2011
L'articolato crestone sud-occidentale di Punta Martin si innalza tra i valloni dei torrenti Martino e Baiardetta ed è percorso dall'itinerario che parte dal Santuario dell'Acquasanta - 26 novembre 2011
Erba, rocce e radi pini mughi ricoprono l'aspro versante sud-orientale della Punta Martin - 26 novembre 2011
Il selvaggio Vallone del Rio Baiardetta e la Punta Martin fotografati dalla mulattiera nei pressi del Piano Pezzolo - 26 novembre 2011
Home  /  I monti  /  Fiori di montagna  /  Panorami  /  I parchi'lemiegite'  /  Cartine  / GPSDiario escursioni  /  Webcam  /  Link  /  Contatti